PREMESSA

La replicazione dei Public Folder è sempre stata un anello debole (o quantomeno spesso fonte di stranezze) nel mondo Exchange: se si è fortunati, nell'event viewer compare una qualche indicazione di sorta. Nel caso peggiore, tutto sembra funzionare correttamente ma i dati non vengono replicati.

Il problema che sto per descrivere mi è capitato in situazioni molto semplici, laddove ho avuto necessità di replicare i dati da un server che doveva essere dismesso a quello nuovo.

Una volta terminala la migrazione degli utenti, ho provveduto ad impostare la replicazione delle cartelle tra il vecchio ed il nuovo: peccato che, a distanza di qualche giorno, le cartelle si erano replicate solo parzialmente (ovvero, si era replicata la struttura ma all'interno non c'era niente).

La prima volta che il problema mi è capitato, dato che si trattava di poche cartelle, ho provveduto a esportare il contenuto e ricaricarlo sul server di destinazione, adducendo che forse il problema derivava da precedenti "sporcizie" che si erano accumulate nel tempo; ovviamente, quando un problema si presenta per ben due volte in posti completamente diversi, merita una particolare attenzione.

Dato che l'event viewer era pulitissimo, ho attivato la funzione di debug logging di Exchange: inizialmente avevo scelto la parte riguardande l'Information Store >> Public senza ottenere alcuna indicazione.. Alla fine, preso dalla disperazione, ho attivato tutto il logging e qualcosa è venuto fuori:

Dato che questo evento compariva tra migliaia di altri, ho cercato di scegliere il giusto livello di logging scoprendo che per tirare fuori questo errore è necessario il logging della componente MSExchangeTransport (ovvero, il logging del protocollo di trasporto di Exchange):

SOLUZIONE

Con questo errore ho potuto scoprire che il problema era legato alla configurazione del server virtuale SMTP ed in particolare alla parte relativa all'autenticazione: dato che il server Exchange era "solo" e veniva utilizzato solo attraverso Outlook, avevo disattivato le autenticazioni sul server SMTP come mostrato in figura

Di solito disattivo le autenticazioni per essere certo che nessuno, usando username e password, possa in qualche modo trasmettere stranezze ad un server Exchange. 

Così facendo il server virtuale SMTP rifiuta il comando di autenticazione dato dall'altro server quando deve inviare i messaggi di replicazione delle Public Folder (è il comando xexch50 riportato nel messaggio dell'event viewer.

Basta ripristinare i valori di default, ovvero riaccendere l'autenticazione integrata per sistemare la replicazione.

MORALE: mai disattivare l'autenticazione sull'SMTP!